FUORIEXPO 2015: TRADIZIONE VENETA AI NOVOTEL DI MALPENSA E LINATE

Il FuoriExpo di ADM-EA e CUPI in collaborazione con Accor Hospitality Italia continua con una strategia strutturata e concreta di marketing diretto, caratterizzata da eventi a tema, happy hour con degustazione assistita e campagne virali sui social.

Dopo il successo riscosso durante il mese di luglio, con la partecipazione di “Le Bontà di Edo”, azienda del settore gluten free intervenuta attraverso la sponsorizzazione di prodotti per celiaci durante le colazioni Accor; e l’happy hour presso il Novotel Milano Linate in cui l’acetaia “La Vecchia Dispensa” ed il tour operator “It Exists” hanno fatto riscoprire ad ospiti dell’albergo ed addetti ai lavori i sapori e le tradizioni emiliane, nel mese di settembre CUPI ha il piacere di introdurre l’azienda Agostini Elio snc, quale narratrice e protagonista della tradizione culinaria veneta.

carne_salada

Agostini Elio snc è un’azienda gastronomica con sede a San Martino di Lupari in provincia di Padova, nel cuore del Veneto e del nord-est italiano; tra le sue specialità troviamo sia primi piatti, che secondi a base di carne o pesce oltre che creme caserecce.

Giovedì 17 settembre il consueto happy hour al Novotel  Milano Malpensa avrà dunque come protagonista principale la tradizione gastronomica veneta, infatti all’interno del buffet saranno a disposizione alcuni prodotti tipici veneti forniti dall’azienda e lo stesso il giovedì successivo presso il Novotel di Linate.

Questo per sensibilizzare ed anche istruire l’utenza internazionale, in particolare quella cinese (molto presente nell’albergo data la vicinanza all’omonimo aeroporto) su prodotti certificati di provenienza veneta, infatti sarà presente una collaboratrice cinese madrelingua a disposizione degli ospiti.

porchetta_trevigiana5

Questi prodotti rientrano all’interno della linea “A taste of Veneto”, sviluppata con l’intento di presentare al mondo le eccellenze caratteristiche  venete e di far riscoprire all’Italia quei vecchi sapori che hanno contraddistinto e innalzato una tradizione enogastronomica millenaria di cui a volte perdiamo coscienza.

Non mancate dunque, a questi due imperdibili happy hour in cui potrete degustare eccellenze completamente “Made in Italy” in particolare dal nord-est dell’Italia, in un’atmosfera accogliente e di lusso, caratteristiche che contraddistinguono gli alberghi Novotel in tutto il mondo.

Internazionalizzazione

L’offerta di servizi strutturati all’interno del FuoriExpo si amplia, includendo per i nuovi operatori anche l’opportunità di accedere a cene in cui saranno coinvolti diversi operatori, al fine di garantire una visibilità internazionale sia ad un target turistico che business oriented, con l’intento di dare inizio a possibili sinergie che potranno essere curate in collaborazione con l’associazione CUPI.

L’associazione CUPI infatti, in collaborazione con lo studio di consulenza ADM-EA, tramite questa attività di marketing strategico e strutturato svolta durante il periodo Expo, offre ai consociati presenti e futuri opportunità di business e consulenza per l’internazionalizzazione d’impresa su far-east. Infatti data l’ampia visibilità mondiale che questo FuoriExpo darà alle aziende partecipanti, l’intento è quello di proseguire anche dopo Expo fornendo servizi di consulenza alle aziende che vorranno sviluppare sinergie con un target asiatico.

04_EXPO 2015

L’opportunità per accrescere la propria brand awareness all’estero è enorme per diversi motivi:

  • Accor è un brand hospitality presente e conosciuto in tutto il mondo, con una forte fruizione di utenti stranieri
  • La cornice di Expo Milano 2015 porta Milano ad essere “la capitale del marketing mondiale” in questo semestre e gli hotel il mezzo ideale per promuovere tale attività

Le eccellenze italiane devono essere tutelate e sensibilizzate all’estero, l’associazione CUPI è la struttura ideale per favorire un’attività del genere e il nostro progetto di FuoriExpo in collaborazione con Accor è lo strumento perfetto per iniziare ad interfacciarsi con il mondo, attraverso una strategia assistita e strutturata.

FUORIEXPO2015: SETTIMANA GLUTEN FREE E HAPPY-HOUR “UNCONVENTIONAL ITALY”

Settimana importante quest’ultima per il FuoriExpo 2015 di C.U.P.I., con tre aziende partecipanti che con domenica hanno concluso i loro primi slot promozionali negli hotel di Accor Hospitality Italia.

Il primo slot è iniziato due settimane fa al Novotel Milano Linate con l’attività di product placement di Le Bontà di Edo, operatore novarese del settore Gluten Free. L’azienda ha avuto modo di esporre i propri prodotti per celiaci inserendoli nel buffet ufficiale dell’albergo, con la possibilità di mantenere il proprio packaging prodotti. Il product placement e la brand identity dunque sono avvenute durante il periodo di maggior fruizione della sala ristorativa dell’albergo di fronte ad un target di utenza italiana e straniera che contava fino a centinaia di unità tutte le mattine.

20150713_094535Da lunedì 20 luglio fino a domenica 26 c’è stato un cambio di location, ovvero il product placement di Le Bontà di Edo, si è svolto presso il  Novotel Milano Malpensa, hotel ubicato decisamente fuori dalle mura cittadine, ma forte di un utenza straniera, in particolare con ospiti provenienti da paesi extraeuropei quali Cina, USA e Russia. Anche in questo caso le modalità di partecipazione sono state identiche a quelle per il Novotel Milano Linate, dunque promozione con degustazione prodotti all’interno del buffet ufficiale che viene servito durante la colazione dell’albergo.

20150721_091507

Mentre Le Bontà di Edo esponeva i propri prodotti al Novotel Milano Malpensa all’interno del buffet breakfast dell’albergo, al Novotel Milano Linate iniziavano il loro slot promozionale La Vecchia Dispensa e It Exists. Sono entrambe due realtà emiliane, la prima modenese mentre la seconda bolognese, che operano nel settore dell’enogastronomia e dei viaggi. La Vecchia Dispensa è infatti un’acetaia secolare produttrice dei migliori aceti balsamici modenesi D.O.P. e I.G.P., spesso anche meta di tour organizzati per amanti delle eccellenze emiliane. It Exists dal canto suo è un tour organizer bolognese, che si caratterizza per la strutturazione di servizi personalizzati ai clienti.

20150720_152448

Le due aziende hanno esposto il loro materiale promozionale, composto da rollup e brochure, nella hall dell’albergo, come antipasto alla loro partecipazione diretta all’aperitivo di giovedì sera in cui avrebbero promosso prodotti e servizi  personalmente.20150720_152458La Vecchia dispensa ha inoltre omaggiato i gold & platinum fidelity member del Novotel Milano Linate con un cadeau di benvenuto, direttamente recapitato in stanza contenente un piccolo omaggio del miglior aceto balsamico I.G.P. prodotto.

20150720_154030Il culmine della settimana promozionale come anticipato poco fa, è stato l’happy-hour a tema “Unconventional Italy” di giovedì sera, dove entrambe le aziende hanno presentato i propri prodotti e servizi agli ospiti dell’albergo e ad una lista di food & travel blogger invitati personalmente. La peculiarità dell’happy-hour è stata la miscelazione di quattro diverse tipologie di cocktail con l’utilizzo di aceto balsamico modenese fornito da La Vecchia Dispensa.

_MG_3346

L’evento ha riscontrato un ottimo successo, con gli operatori impegnati per tutta la durata dell’happy-hour a dettagliare e promuovere la propria offerta di prodotti e servizi, sia agli invitati che ad alcuni ospiti dell’albergo, tra i quali non è mancato chi ha voluto approfittare dell’occasione per tornare da un viaggio in Italia con un’ottima bottiglia di aceto balsamico modenese.

Entrambe le modalità di accesso al programma FuoriExpo 2015 di C.U.P.I. sono un’ottima attività per promuovere il proprio brand ed i propri prodotti ad un target che spazia dal business man al turista straniero in visita a Milano, con buone prospettive di ampliamento portfolio clienti (in particolare stranieri) e nascita di nuove partnership commerciali.

Non perdere l’occasione, ed invia una mail per ricevere un preventivo gratuito e maggiori dettagli sulle location a info@cupiproject.com.

FuoriExpo2015 il Made in Italy incontra i turisti negli Hotels a Milano

Inaugurato ufficialmente il primo calendario di attività promozionali targate “FuoriEXPO2015” programma di marketing assistito all’interno delle strutture alberghiere del circuito Accor Hotels su Milano durante il semestre EXPO 2015.

Le attività, coordinate in collaborazione con ADM-EA Consulting , studio di internazionalizzazione specializzato in marketing e comunicazione per la promozione e il posizionamento commerciale in Italia e all’estero con un focusing sui mercati asiatici, prevedono l’inserimento di brand e prodotti all’interno di un calendario di attività che coinvolge operatori del settore food, beverage & entertainment all’interno degli spazi del circuito alberghiero Novotel, Ibis e Mercure.

ibis

L’obiettivo è di offrire agli ospiti del circuito Accor con una particolare attenzione per l’utenza fidelity, una serie di prodotti, omaggi, servizi e suggerimenti diversificati con cui rendere la propria permanenza nella city dell’Expo più interessante e stimolante garantendo occasioni di conoscenza della produzione Made in Italy presentata all’interno di spazi e attività previste dagli Hotel.

happyhourLinate8

La partnership scientifica con Asian Studies Group consolida opportunità di mediazione e comunicazione commerciale verso l’utenza internazionale di provenienza asiatica e supporta l’attività di branding attraverso piattaforme di social media cinesi,  giapponesi e coreani.

Fra le iniziative per le aziende aderenti al programma la possibilità di selezionare un corner espositivo da un minimo di 3 fino ad un massimo di 9 mq da posizionare all’interno degli spazi comuni o nelle vicinanze di sale breakfast e ristorante per promuovere prodotti e attività così come di accedere ad aperitivi a tema con finalità di degustazione assistita o illustrazione di servizi specifici (dal tour enogastronomico da proporre agli ospiti fino ad arrivare a prodotti innovativi dal gluten free fino alla produzione a km 0 o ai ricettari fusion per serate gastronomiche a tema)

NovotelLinatePiscina

Il progetto prevede poi anche una open call per la proposta di contenuti culturali e artistici da accogliere e promuovere nelle serate a tema da parte di associazioni, gruppi artistici, performers, start up creative, libere aggregazioni giovanili italiane e internazionali e quante realtà soprattutto dal mondo delle ONG e associazionismo  stiano cercando di accedere a un programma di promozione all’interno di cornici prestigiose in Milano.

Lo scambio fra cultura, impresa e internazionalità verrà valorizzato all’interno del FuoriEXPO2015 di C.U.P.I. in collaborazione con Accor Hotels in modalità che incontreranno il sostegno di imprese aderenti alle iniziative di marketing e vending preposte nel calendario di attività.

Garden Blaze Talents Management Studio coopera nella valorizzazione di contenuti creativi attraverso ideas for cultural incubator che è nato in occasione di Milano EXPO 2015 e trova accelerazione dalla open call di nuove proposte e talenti.

Inoltre il progetto FuoriEXPO2015 by C.U.P.I. aderisce all’iniziativa Carta dei Valori alla Creatività Giovanile e consolida un’attenzione preminente alla promozione della creatività giovanile all’interno dei percorsi di marketing e sales presentati dai soggetti aderenti.

Fra i servizi offerti in collaborazione con  Pane &Web sezione specializzata del network di servizi commerciali Job Group, l’accesso al portale ufficiale FuoriEXPO2015 all’interno del canale events milano.com che ospiterà una sezione calendario di eventi, una pagina promozionale per ogni azienda aderente e una gallery specifica diffusa su account Instangram FuoriEXPO

Il progetto assicura visibilità e promozione a diverse migliaia di utenti al giorno con la selezione di 3 o 4 strutture per ogni campagna promozionale ed è consentita anche l’opzione di vendita prodotti in aggiunta alle attività di promozione.

Per proporre la candidatura della vs azienda al progetto contattate la nostra associazione con una mail a info@cupiproject.com

Life Sciences Park – Da Malta con Europa un programma facilitato per accesso operatori esteri

Un progetto infrastrutturale finanziato per il 75% da fondi europei e per il 25% dal governo maltese è il nuovo Life Sciences Park che sorge a pochi passi dal Polo Ospedaliero  e dal dipartimento specializzato in Oncologia, Mater Dei e a pochi km dall’aeroporto internazionale e dal Polo Universitario. Rappresenta una nuova frontiera per l’attrazione di operatori (soprattutto SME) esteri attivi nel settore IT, Ricerca  e sviluppo settore biomedico e chimico farmaceutico oltre che alle società di servizi per tutta la filiera digital – medico -biotech e tutto ciò avviene in un’area di estremo interesse per posizione geografica e interfaccia con il mondo del Medio Oriente e Mediterraneo.

polo malta La nostra organizzazione ha incontrato pochi giorni fa rappresentanti governativi che coordinano il progetto di selezione e facilitazione dell’inserimento operatori esteri all’interno del nuovo polo che prevede una serie di servizi a sostegno di piccole e medie imprese così come poli tecnologici e di ricerca nell’insediamento all’interno della struttura che attualmente ospita 3 differenti hub tecnologici: uno dedicato all’IT, uno rivolto al settore chimico, e un altro destinato a ricerca e laboratori bio-medicali.

Due torri di 5 piani per la parte bio medicale più una base a V che ospiterà IT & Digital  e area Chimico- Farmaceutica comunicheranno in maniera funzionale sia con il Polo Medico a pochi passi di distanza e rappresenterà un elemento strategico per quante aziende e ricercatori desiderino un’interfaccia diretta con strutture sanitarie e università.  Pensare poi ad una divisione specifica per l’IT che operi in sviluppo servizi e digitalizzazione della filiera biotech è una novità per Malta da sempre attenta al settore del digital e software ma fino ad oggi sempre più sostenuta allo sviluppo di app e sistemi per gaming, turismo e industria telecomunicazioni.

Fra  le facilitazioni previste dal programma segnaliamo. l’accesso alla struttura di nuovissima creazione ad un contributo forfettario facilitato per quanto concerne affitto spazi, possibilità di accesso a finanziamento a tasso di interesse calmierato su approvazione del plan di sviluppo con diretta approvazione da parte di enti para-governativi con cui la nostra organizzazione coopera, vantaggi fiscali per le realtà che opereranno all’interno dell’hub seguendo precisi standard di permanenza all’interno del progetto.

polo malta 2

Tale programma unito ai già numerosi vantaggi fiscali previsti dal Governo Maltese a favore di investimenti provenienti dall’estero consolidati in un sistema white-list  all’interno della normativa europea rappresentano un plus sostanziale per la selezione da parte di investitori della modalità di accesso su uno scenario di grande appetibilità per presenza di operatori di settore di matrice internazionale.

C.U.P.I. inserisce Life Sciences Park’s project in Malta all’interno della propria agenda programmatica e di servizi rivolti all’internazionalizzazione.

Per meglio conoscere i dettagli del progetto e accedere ad un incontro mediato con i rappresentanti del nuovo Polo Tecnologico di Malta inviate una mail a info@cupiproject.com  RIF:Park-Malta

life park

Network C.U.P.I. e Sviluppo Tavolo di Lavoro sull’Internazionalizzazione a Roma

#FocusEXPO di CUPI è stato protagonista di incontri programmatici con Organizzazioni e Agenzie specialistiche a Roma interessate a sostenere un’interazione funzionale fra Milano e Roma sul tema dell’internazionalizzazione assistita degli operatori economici arrivando a concretizzare l’avvio di sinergie progettuali sulla capitale.

L’occasione ha permesso di riflettere in merito alla sostenibilità su Roma dei progetti e servizi integrati similari a quelli introdotti dal nostro centro all’interno di #FocusEXPO in Milano fra cui

Programmi di Informazione in merito a prospettive di aggregazione sul tema dell’Internazionalizzazione di operatori economici e di Enti e Istituzioni nonché Pubblica Amministrazione.

Condivisione di strumenti operativi per rendere sostenibili progetti di rete fra soggetti diversificati

Progetti di direct marketing, brand positioning e product placement per Imprese all’interno di un programma assistito di internazionalizzazione in corso di attuazione su Milano in occasione di Milano EXPO 2015 in collaborazione con catena alberghiera del gruppo Accor (Ibis – Mercure – Novotel)

Strumenti di comunicazione integrati a strategie di internazionalizzazione su Asia Orientale – dalla business culture al marketing sui mercati dell’Asia orientale in partnership scientifica con Asian Studies Group Italia ©

Careers and Cooperation Corner: sezione specialistica della nostra Associazione che raccoglie profili professionali, definizioni progettuali da parte di aziende ed enti, richieste di supporto per la cooperazione e il networking da parte di consorzi e soci, proposte di sviluppo e richieste per sinergie operative su aree extra-Italia.

Proprio per questo motivo il nostro Centro ha deciso di inaugurare la propria attività di networking su Roma con una giornata di presentazione rivolta a Enti, istituzioni, Imprese e professionisti interessati a conoscere l’attività del Centro per l’Unione delle Prospettive Internazionali.

InternationalrelationsIl progetto consolida su Roma l’avvio di interventi formativi, sviluppo di reti di cooperazione, programmi di confronto operativo fra Imprese e Pubblica Amministrazione, nonché occasioni di consolidamento competenze su modalità di approccio a mercati internazionali (investitori – esportazioni – riconfigurazione commerciale all’estero, etc)

L’incontro di presentazione dal titolo “Approccio pratico alle dinamiche di internazionalizzazione del territorio” è fissato per l’11 giugno alle ore 11.00

Per maggiori informazioni e richiedere programma e accesso gratuito al nostro forum vi preghiamo di compilare il form seguente. Riceverete invito ufficiale e dettagli sul programma

A Milano con studio legale Withers sul tema Food e Internazionalizzazione fra Europa e USA

CUPI ha il piacere di segnalare e di estendere l’invito per la partecipazione al convegno dal titolo ” Food & Beverage e TTIP”, che si terra’ a Milano in data 1 aprile pv presentato dallo studio Legale Withers di Milano, nostri consociati, presso la loro struttura in Piazza Missori 3, dalle 11.30 alle 13.00, seguito da un rinfresco.

Il convegno rientra nelle attività sinergiche sostenute dalla nostra Associazione che riguardano Milano EXPO 2015 e che rientrano sotto il format condiviso di #Focusexpo.

Con l’avvicinarsi dell’Expo, il settore Italiano del Food & Beverage sara’ sotto i riflettori in un momento in cui il fenomeno dell’Italian sounding genera svariati milioni di euro di fatturato.

E’ in corso di negoziato il TTIP (Transatlantic Trade Investment Partnership), un trattato per il commercio e investimenti tra Unione Europea e Stati Uniti, che potrebbe avere un impatto epocale.

Lo studio legale Withers ne parlerà per l’occasione con autorevoli speakers che  ci racconteranno cosa si sta facendo, a livello nazionale e internazionale, in tema di prodotto alimentare italiano all’estero: On Alessia Mosca, Alberto Auricchio e Alfonso Santilli. Moderatore: Simone Filippetti, giornalista de ‘Il Sole 24 Ore’.

In questo modo CUPI valorizza grazie a studio legale Withers un’attenzione specifica su un’area di definizione che richiede competenza ed esperienza nell’attività di sviluppo commerciale e trading del comparto food italiano nel mondo.

Da diversi anni difatti, Withers accompagna le aziende italiane leader del food e beverage nel processo di internazionalizzazione ed espansione all’estero, con particolare enfasi sulla costituzione di corporate joint venture negli Stati Uniti ed altrove.

CUPI sarà presente alla mattinata con alcuni membri del direttivo e consociati.

Vi aspettiamo numerosi e per iscrizioni consultare il seguente link

Studio Legale Wither – Seminario Food e Internazionalizzazione 

Cheese&wine

Milano EXPO – Food & Beverage – le opportunità di marketing sostenibile per le aziende

Vi abbiamo già segnalato #FocusExpo e quali sono le attività che attraverso questo si intende promuovere durante il semestre Expo.

#FocusExpo è un’agenda di lavoro funzionale a valorizzare strumenti di promozione e internazionalizzazione,  con indicazione a servizi operativi programmata da CUPI a favore dei propri consociati attraverso  cui hanno luogo  eventi, incontri, occasioni di promozione e dibattito atti a favorire il contatto tra le aziende italiane e operatori di settore nonché users in genere provenienti da diverse aree del mondo e  che visiteranno Milano e il nostro Paese durante il periodo di Milano Expo  2015.

focus-expo-orizzontale

A tal proposito abbiamo ideato un nuovo progetto di marketing che viene inserito in agenda di lavoro #FocusEXPO a favore di tutta la filiera agroalimentare italiana per rispondere alle necessità sottoposte da diversi operatori  di  introdurre brand  e comunicare  peculiarità produttive nonché storicità aziendali di alto livello al vasto pubblico di visitatori.

Crediamo si possa affermare che il settore food & wine italiano sia tra i più rinomati a livello internazionale, dunque quale vetrina migliore di un’esposizione mondiale per consolidare tale posizione o introdurre dinamiche promozionali assistite nella certezza di incontro e comunicazione con un target di destinazione diversificata e internazionale?

È ormai noto che da regolamento Expo, gli operatori di settore in adesione all’attività divulgativa dei Padiglioni non potranno esercitare un’azione di marketing diretto con veicolo comunicativo legato al brand dei prodotti; pertanto come poter mediare e sostenere la comunicazione in merito al carattere distintivo di Imprese,  delle proprie produzioni ed alla specificità di eccellenze enogastronomiche agli occhi di  oltre 6 milioni di visitatori stranieri e quasi 21 milioni di visitatori previsti che soggiorneranno a Milano per Expo ?

CUPI  ha pensato di rilanciare una prospettiva sostenibile e concreta di formulazione di una strategia di marketing di alto profilo; in collaborazione con un importanti partner alberghieri, leaders del settore dell’Hospitality a livello internazionale e alcuni studi  di consulenza per l’internazionalizzazione di impresa e agenzie di servizi specializzate in eventi e marketing per product-placement su mercati internazionali,  consolidiamo un’opportunità unica per i nostri consociati:

Introdurre in un programma assistito, sostanziato sia da una campagna di direct marketing  con presentazione prodotti  che di “educazione alla conoscenza sulla produzione e sul consumo dei medesimi”, la prospettiva di comunicazione internazionale idonea a garantire un’attenzione specifica al target di destinazione nella cornice offerta dall’Esposizione Universale del 2015.

t5_milano_castello_sforzesco_4e1f0cfc8fb7c_20110714_053628

E’ possibile accedere al nostro programma denominato Food & Beverage – Here’s Milan EXPO too con una selezione di prodotti enogastronomici da introdurre in  importanti alberghi milanesi con utenza internazionale (3-  4 – 5 stars hotel); attraverso  una serie di soluzioni specifiche che prevedono sia corner espositivi che momenti di tasting condiviso e pubblicizzato sia dalla struttura partner che dalle agenzie coinvolte.

HOTEL_EMO_MILANO

L’accesso è garantito su spazi destinati che gli alberghi mettono a disposizione ai propri ospiti e a delegazioni per

  • Breakfast
  • Lunch
  • Dinner
  • Business Meetings
  • Leisure

Le aziende partecipanti e che supereranno una fase di selezione per conformità allo standard di utenza ospite delle strutture,  avranno la possibilità di esporre i propri prodotti e marchi di fronte ad un pubblico che nella totalità dei 6 alberghi, comprende:

  • minimo 1500 breakfast al giorno
  • Ricambio giornaliero del 70% della clientela
  • Eventi e business meetings giornalieri in programma all’interno delle strutture
  • Utenza internazionale
  • Accesso a serate a tema, show cooking, eventi culturali e aziendali in cornici di rilievo offerte dalle strutture

1140_rs_00_p_953x385

Vi è per le aziende aderenti la possibilità di scegliere il proprio Promotional Timing  nell’ aderire al progetto, godendo sia dell’ esposizione / fruizione dei propri prodotti sia dell’accesso in via esclusiva di sponsorship gratuita (inclusa nel pacchetto promozionale) di una serie di eventi e serate a tema offerte al pubblico di ospiti. A seguire la definizione dei Promotional Timing offerti dal programma e le due prospettive di marketing curate in contemporanea su ogni pacchetto.

  • 2 settimane
  • 1 mese
  • 2 mesi
  • 3 mesi
  • Intero semestre Expo
  • Marketing online (campagne social media, riposizionamento online in lingua su piattaforme dedicate di destinazione con attenzione ai parametri social media provenienti da East Asia, comunicazione su brand, prodotto, customer’s involvement in dibattiti mirati)
  • Marketing offline (eventi,  degustazioni assistite, scouting per la top selection di contenuti, contenuti well framed a partecipazione esclusiva o comunque selezionata a seconda del prodotto introdotto nel programma di promozione,  comunicazione assistita in sinergia con i responsabili PR e relazioni esterne di ogni marchio aderente)

#FocusExpo con il proprio assetto di servizi è la risposta di CUPI ad una reale necessità del mondo produttivo e dell’eccellenza enogastronomica italiana di accedere a soluzioni sostenibili e specializzate di promozione, strutturate su parametri specifici di comunicazione, ancor più preziose se alla portata di un sostenuto afflusso di visitatori e condotte con competenza nella gestione di target internazionale

Le aziende interessate a partecipare al progetto di promozione  Food & Beverage – Here’s Milan EXPO too presso i nostri partnered hotel milanesi non esitino a contattarci a info@cupiproject.com o compilate il form a conclusione dell’articolo informativo.

A seguire lo scadenzario per proporre candidature

– Dal 9 marzo al 30 aprile: possibilità di accedere fino a esaurimento soluzioni e spazi al primo trimestre di promozione (Maggio – Giugno – Luglio) durante EXPO 2015.

Bando moda e digitale: nuove soluzioni tecnologiche per il terziario e la filiera della moda

CUPI è molto lieta di presentare il nuovo bando per l’implementazione di sistemi e soluzioni digitali applicate al settore moda, promosso dalla regione Lombardia.

Il bando prevede la presentazione di un progetto che favorisca l’innovazione del settore dell’economia digitale come possibile leva per stimolare la competitività e il posizionamento imprenditoriale delle aziende del settore moda, anche e soprattutto in vista di Expo 2015. Il bando è aperto a PMI lombarde del settore dell’economia digitale,

in particolare a quelle facenti parte delle divisioni 26, 27, 58, 59, 60, 61, 62, 63 e 73 del codice ATECO 2007.

SETTIMANA MODA DONNA

Quì potrete trovare maggiori informazioni sul bando. Questa opportunità s’inserisce in maniera perfetta all’interno del servizio di comunicazione #FocusExpo, come possibilità per le aziende del territorio di accedere ad un fondo che permetterà loro di implementare degli strumenti di comunicazione che ne favoriranno l’internazionalizzazione, soprattutto durante il periodo di Expo 2015, dove l’afflusso di stranieri e dunque potenziali nuovi clienti sarà enorme.

Riteniamo dunque che sia molto importante per le aziende locali aver la possibilità di far conoscere il proprio brand nel mondo, in modo da favorire una possibile successiva esportazione di quest’ultimo.

Tale processo va iniziato adesso, raccogliendo l’opportunità lanciata da #FocusExpo, così da non trovarsi impreparati di fronte a quella massa di possibili nuovi clienti provenienti dal mondo, che potrebbero poi fare da apriporta verso nuovi mercati.

CUPI propone così ai propri consociati un servizio gratuito di assistenza con esamina preliminare dei servizi offerti dagli operatori inseriti nelle categorie ATECO indicate per pianificare il consolidamento di una modalità organica di servizi finalizzati all’internazionalizzazione del terziario da presentare come oggetto finanziabile per la misura del 50% dal bando regionale

Il servizio verterà nell’individuazione di contenuti utili all’impresa per strutturare un programma assistito di internazionalizzazione dei propri assetti commerciali e gestionali con lo scopo di formulare una proposta finanziabile dal bando e con una particolare attenzione a elementi concernenti

– marketing strategico con implementazione digitale

– cross cultural communication applicata al mondo della comunicazione social online

– sviluppo di strumenti di promozione e vending online ed offline

– formazione personale in termini di diversity management nella governance di programmi di joint- commerciale con operatori esteri

– promotional tools digitali funzionali per B2b assistita in Italia durante EXPO

– mediazione linguistica e sviluppo dipartimento interno nello sviluppo di una strategia di marketing internazionale

– servizi diversificati per realizzazione di eventi e organizzazione sistematica di un programma di intermediazione durante periodo EXPO con supporto di comunicazione, promozione e gestione digitale

Per maggiori informazioni info@cupiproject.com

#FocusExpo: marketing territoriale verso target specifico

Riassumere la finalità prima dell’Esposizione Universale che vedrà luogo a Milano dal 1 maggio 2015 parrebbe scontata: una riflessione  eterogenea da parte di interlocutori internazionali sul tema di EXPO “Nutrire il pianeta, Energia per la Vita”

Se questo può piacere ai “puristi” del binomio EXPO – Innovazione di pensiero nel confronto interculturale, la prospettiva terrena che vede però coinvolti operatori di ogni settore e curiosi di ogni genere è un’altra: visitare, capire, partecipare, attrarre e cogliere l’opportunità di un boom di utenti, turisti, politici, imprenditori, curiosi fra le più rare e straordinarie pronosticate sia per eterogeneità di provenienza che per volumi di affluenza.

L’Agenda di lavoro C.U.P.I. per programmare azioni finalizzate a mantenere costante la percezione della tematica senza però eludere la finalità operativa e di cooperazione commerciale nel sottofondo di relazioni e aspettative che EXPO aggrega, prende il nome di #FocusExpo e raccoglie istanze programmatiche e servizi diversificati messi in sharing da parte di consociati, enti, organizzazioni e professionisti.

focus expo orizzontale

Partiamo dall’obiettivo maestro: l’occasione per rivedere le strategie di valorizzazione del marketing territoriale. Una sfida che nasce in primis nelle province lombarde come percezione di trovarsi “al posto giusto nel momento giusto”.

Proprio a sostegno di questa necessità ci soffermiamo, al di là di materiali promozionali, video informativi, rete di servizi nel comparto dell’ospitalità, mediazione linguistica e cross cultural, tutti elementi di certo valore e inclusi nella mission di servizi del nostro Centro, su progetti che vadano a soddisfare un bisogno preciso: l’incontro diretto nei mercati di destinazione, atto a presentare il territorio e la sua capacità di orientare una proposta che formulata nel luogo giusto nel timing corretto e con la rete di referenza istituzionale e di servizi appropriate.

Ecco perché la prima prospettiva di consolidamento di questa finalità di rilancio del marketing territoriale per le province lombarde è sicuramente la valorizzazione, anche se solo abbozzata ma sistematizzata, di progetti di gemellaggio culturale, consolidamento relazionale, scambio informativo e funzionale fra Italia e Mondo.

E’ Impensabile che una delegazione istituzionale, un gruppo di ricercatori o imprese, accademie o anche semplicemente turisti visitino le cittadine lombarde senza una “motivazione di fondo” che vada oltre la ricezione di materiali informativi attraverso gli enti per la promozione turistica all’estero. Il pretesto va costruito con dinamismo e convinzione.

Il primo esperimento sostenuto da C.U.P.I. vede luce nella Provincia di Lodi dove grazie all’attività di Asian Studies Group un gruppo di lodigiani seguirà un viaggio di introduzione sistematica del territorio e delle sue attività in Giappone partendo da Tokyo e arrivando a Kobe dove l’Associazione da anni sviluppa attività formativa ma anche di supporto e consulenza per professionisti, riposizionamento di carriere e collaborazioni diversificate a sostegno di imprese.

cover gemellaggio culturale 2015

Ad aprile durante il periodo pasquale la missione di pianificazione gemellare Lodi – Kobe avrà luogo in Giappone e CUPI decide di sostenere e promuovere l’iniziativa fornendo supporto in termini di

– introduzione dell’opportunità di aggregare anche imprese, professionisti e operatori economici del territorio alla missione

– preparare un’agenda aggiuntiva di incontri che sia sistematicamente focalizzata più su finalità di networking referenziale fra operatori locali e giapponesi 

– mantenere costi di servizio al minimo di mercato senza finalità di lucro nell’organizzare la mediazione e introduzione di operatori o soggetti aderenti

– consentire ai tesserati CUPI di accedere alla rete servizi di fornitura agevolata su volo, accomodation, gestione spostamenti etc offerto da Asian Studies Group ai propri studenti

– offrire una giornata di formazione preparatoria per gli operatori e i professionisti che decidono di aderire al viaggio su elementi che riguardano diversity management e business culture in Giappone

La preparazione che gli orientalisti e studiosi di Asian Studies Group aderenti al viaggio- missione, unità alla capacità degli operatori economici del territorio di cogliere opportunità di rilancio e di referenza, il tutto, introdotto infine nella veste ufficiale presentata dal Comune di Lodi per quanto concerne l’iniziativa, non possano che essere elementi in grado di sostanziare una strategia di marketing territoriale consapevole che sappia dirigere materiali, informazioni e prospettive di invito in una modalità di successo

Per aderire o richiedere maggiori informazioni circa la quotazione sul  viaggio-missione per marketing territoriale in Giappone potete contattare la nostra segreteria all’indirizzo email info@cupiproject.com

La presentazione ufficiale alla stampa ai alla tv avrà luogo venerdì 23 gennaio 2015 presso la sala Granata in Via solforino 72 a Lodi.

Tale approccio allo sviluppo di servizi nel miglioramento del marketing territoriale verso Asia soprattutto previsti in #FocusExpo, considerato pilota nell’esperienza lodigiana, è poi riproposto con ferma intenzione alle amministrazioni di altre aree di Lombardia e regioni limitrofe valorizzando il coinvolgimento di Asian Studies Group e della sua rete nazionale (Milano Roma Torino Padova Bologna)

Eurasia Business Forum 2015

EBF 2015

CUPI, as Exclusive Partnered Centre of EBF’s organizers, is very glad to present the Eurasian Business Forum (EBF), that will be held on April, 23-24, 2015 in Almaty, Kazakhstan. The EBF has become the main part of global business – dialogue and the biggest platform for cooperation of all participants of markets.
Eurasian Business Forum-Exhibition (EBF) – is a platform for communication with international community, showing a country’s openess to business, investments, and commitment of innovation and “green economy”.

The objectives of the forum are:

  • To gather in one place, at one event owners, shareholders and seniors and middle managers of of large companies of 12 priority sectors of Kazakhstan economy and countries near and far abroad.
  • To create a “paradise” for investors, the more favorable conditions for business development, attraction of investments; the best opportunities for foreign investors to enter in the market of Eurasian Economic Union (EAEC).
  • To associate businessmen in the community of like-minded with the help of which they can share experiences, solve problems together and help each other in business development.

The EBF 2014 has gathered more than 500 delegates from 28 countries of the world.
The event will bring together about 1000 participants from Kazakhstan, the CIS and other foreign countries; moreover during the Forum there will be a business exhibition “Kazakhstan Business – 2015” where you can take a look at the new products and solution for developing your business, present your company’s products and services as well. Eurasia Business Forum will be  covered by more than 100 domestic and international media and bloggers.

The participation fee for EBF 2015 is 250€ that includes:

  • Participation in all activities of the business program of the Forum
  • Personal invitation for all events of cultural, entertainment program
  •  Meal (coffee breaks, lunches, dinners) according to the program of the Forum
  •  Special lounge – Business Zone
  • Provision of materials Forum participant’s portfolio
  • Free entrance to the exhibition 
  • Participation in seminars, workshops, training courses from leading
  • Local and foreign speakers
  • Participation in the Awards Ceremony
  • Access to wi-fi
  • Services assistant / interpreter
  • Providing all delegates visa support
  • Transfer, including airport pick-up if necessary
  • Room reservations.

You can receive a discount on flight and room value if CUPI’s associate.

This is the EBF reservation request form that you can send:

cena

CUPI, come Centro Partner Esclusivo per gli organizzatori di EBF, è molto lieta di presentarvi Eurasian Business Forum(EBF), che si terrà dal 23 al 24 aprile 2015 ad Almaty in Kazakistan. L’EBF è diventato un network importante a livello di business globale: in quanto grande piattaforma per la cooperazione di tutti i partecipanti dei mercati.
Eurasian Business ForumExhibition (EBF) è una piattaforma per la comunicazione a livello di comunità internazionale, durante la quale si presentano le possibilità economiche, gli investimenti, e l’impegno di innovazione e di green economy” all’interno di un’ampia regione economica.

Gli obiettivi del forum sono:

  • Raccogliere in un unico luogo, in un unico evento: proprietari, azionisti e grandi e piccoli manager di grandi imprese; facendoli interagire riguardo i 12 settori principali dell’economia Kazaka e dei paesi più o meno vicini della zona.
  • Creare un “paradiso” per gli investitori, con le condizioni più favorevoli per lo sviluppo delle imprese ed attrazione di investimenti; fornendo le migliori opportunità per gli investitori stranieri per entrare nel mercato della Unione Eurasiatica (CEEA).
  • Associare imprenditori con pensieri speculari per condividere esperienze, risolvere problemi e aiutarsi a vicenda nello sviluppo del business.

L’EBF 2014 ha raccolto più di 500 delegati provenienti da 28 paesi del mondo.
L’evento di quest’anno riunirà circa 1000 partecipanti provenienti da Kazakistan, Russia ed altri paesi stranieri; inoltre durante il Forum ci sarà un’esposizioneKazakhstan Affari 2015″, dove si potrà dare vedere i nuovi prodotti e soluzioni per sviluppare il vostro business, oltre che presentare prodotti e servizi della vostra azienda.  Ad Eurasia Business Forum ci saranno più di 100 media e blogger nazionali e internazionali coinvolti.

La quota di partecipazione per EBF 2015 è 250 comprendenti:

  • Partecipazione a tutte le attività in programma durante il Forum
  • Invito personale per tutti gli eventi in programma sia culturali, che d’animazione
  • Pasto (coffee break, pranzi, cene) secondo il programma del Forum
  • Lounge Speciale – Business Zone
  • Fornitura di materiali, portfolio dei partecipanti
  • Ingresso gratuito all’esposizione
  • La partecipazione a seminari, workshop, corsi di formazione
  • Relatori locali e stranieri
  • Partecipazione alla cerimonia di premiazione
  • Accesso a internet wi-fi
  • Servizi assistant / interprete
  • Supporto ai delegati in merito ai Visti d’ingresso
  • Transfer, anche dqall’aeroporto, se necessario
  • Prenotazioni di camere.

È possibile ricevere uno sconto sul volo e sul pernottamento in albergo se associato CUPI.

Questo è il EBF reservation request form che è possibile inviare:

Our international vision for your concrete needs: build your future thinking globally