Archivi tag: Internazionalizzazione Lombardia

Convegno Food Economy e Internazionalizzazione di Impresa in EXPO 2015

C.U.P.I. Centro per l’Unione delle Prospettive Internazionali in collaborazione con AICE Associazione Italiana Commercio Estero con il Patrocinio dei Tavoli Tematici di Milano Expo 2015 inaugura il primo forum di formazione sui processi di internazionalizzazione assistita per operatori del comparto Food con un’attenzione particolare al tessuto produttivo del Lodigiano.

L’iniziativa con ingresso gratuito che avrà luogo il 13 dicembre 2014  alle 16.00 presso la Sala Carlo Rivolta del Teatro alle Vigne di Lodi e intitolata

G-localism on sustainable way:   Le opportunità della Food Economy Verso EXPO 2015 – dal territorio ai mercati internazionali.  Scenari di condivisione e operatività nella prospettiva funzionale di Milano EXPO 2015
consolida la partecipazione del nostro territorio alla rassegna “Expo in Viaggio – Expo si racconta”, canale ufficiale di informazione sui contenuti proposti e sviluppati attraverso  EXPO 2015
expo in viaggio

Il progetto rientra nel Protocollo di Intesa e Cooperazione per il territorio che C.U.P.I. ha sviluppato in comunicazione le Istituzioni Locali per i servizi di internazionalizzazione e di cultura internazionale in occasione di Milano EXPO 2015. Il progetto riceve infatti patrocinio del Comune di Lodi  che attraverso sostiene e promuove l’iniziativa  definita in un comunicato ufficiale “interessante e strategica per la diffusione del tema centrale di Expo 2015 a Lodi”

Il pomeriggio prevederà tre sezioni espositive e di dibattito

Sezione 1- Formazione Specialistica e confronto con Operatori del Settore

Sezione 2-  Made in Italy nel mondo: I sapori italiani mediati da specialisti dell’arte culinaria italiana in Asia

Sezione 3- Cultura del cibo e degli spazi di aggregazione sul food, una rilettura socio-culturale attraverso un percorso fotografico

Dopo un breve saluto da parte delle Istituzioni avrà luogo un modulo di formazione moderato da Giacomo Biraghi, Media PR di EXPO 2015 S.p.A,  Coordinatore del Sistema Integrato Turismo e dei Tavoli Tematici in vista di Expo 2015.

Fra i relatori

Pierantonio Cantoni, Responsabile AICE per il dipartimento di Sviluppo Commerciale Internazionale – il modulo introduce un’analisi comparata sulla portata che l’internazionalizzazione riveste all’interno del comparto della food industry italiana nel mondo e propone alcune prospettive funzionali di approccio ad aree strategiche

Paolo Cacciato, sinologo e nippologo, coordinatore scientifico Asian Studies Group e presidente C.U.P.I. , consulente d’impresa e docente di marketing strategico per i mercati asiatici all’interno dei master in internazionalizzazione di Impresa di NIBI – Nuovo Istituto di Business Internazionale di Milano – l’intervento verterà su un focusing delle opportunità di internazionalizzazione sull’area sino-giapponese con analisi di elementi strutturali del comparto food e delle funzionalità di marketing strategico di riferimento

Marco Valerio Sarticonsulente norme di certificazione internazionali ed esperto in sistemi di gestione per PMI agro-alimentari. Il suo contributo segnala il percorso sistematico di definizione di standard e modalità per l’export sistematizzate di prodotti del comparto  agroalimentare sui mercati internazionali.

Eros Picco – chef stellato titolare del ristorante Innocenti Evasioni di Milano, esperto culinario italiano in Asia presenterà il proprio percorso d’esperienza nel mediare l’italianità nell’uso di prodotti di qualità all’interno di occasioni di lavoro consolidate in Cina e Giappone e America e suggerirà alcune prospettive di comprensione del mercato di destinazione ponendo attenzione alle differenze sostanziali di approccio

Salvatore Sportato – fotografo professionista e curatore di un progetto di rilettura socio culturale sul tema del cibo consolidato fra Italia e Mondo presenterà in anteprima un progetto che si realizza nell’anno dell’EXPO in una co-produzione Asian Studies Group e Spazio Tadini Milano e More Mondadori quale punto di mediazione funzionale nel promuovere un dialogo interculturale fra culture del cibo e prospettive di sostenibilità comunicativa fra Italia e Asia per il comparto food: quando cultura diviene servizio all’impresa.

L’occasione è inoltre utile a introdurre servizi sostenibili di internazionalizzazione assistita che CUPI e AICE consolideranno anche sul territorio lodigiano per il 2015, da missioni commerciali a servizi di comunicazione assistita agevolata, B2b funzionale e sviluppo di strumenti di marketing territoriale in ottica EXPO

cupi aice a4 jpeg

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio di Comune di Lodi, Camera di Commercio di Lodi, e dei Tavoli Tematici di Milano EXPO 2015; i contenuti introdotti sono proposti in collaborazione con Asian Studies Group, associazione specializzata in formazione interculturale su Asia orientale con un Centro Studi Specializzato presente anche a Lodi e NIBI, Nuovo Istituto di Business Internazionale di Promos, centro d’eccellenza per la formazione specialistica su competenze di inerenza a profili professionali di operatori coinvolti in dinamiche di internazionalizzazione di Impresa.

La partecipazione al forum è gratuita fino ad esaurimento posti previa registrazione da confermare all’indirizzo email info@cupiproject.com o compilando il form sottostante

Fermata Giappone. CUPI in Asia da Novembre per il Welcoming You in Milan Expo 2015. Rafforzata collaborazione con JAL

Novembre è un mese intenso per il direttivo C.U.P.I. che consolida una triplice attività in Giappone all’interno dell’agenda programmatica sui temi dell’internazionalizzazione assistita

dal 12 al 14 Novembre 2014 fiera a Tokyo Home Japan Building Show in collaborazione con Paralleli srl

dal 17 al 21 Novembre assistenza incontri bilaterali a Tokyo, Nagoya e Osaka fra Imprese, Professionisti e potenziali partner giapponesi a seguito di un percorso assistito di analisi e matching commerciale portato avanti per conto dei nostri consociati nel periodo giugno-settembre. La settimana di lavoro rappresenta un’occasione funzionale ad avvicinare operatori commerciali nella presentazione delle eccellenze produttive italiane in Giappone (settore moda, alimentare, chimico, meccanico, ricerca e sviluppo)

dal 24 al 28 Novembre presentazione ad operatori istituzionali, aziende e consorzi del programma “Welcoming you in Milan EXPO 2015”:  invito ad una tavola bilaterale italo giapponese realizzata sul territorio lombardo con la partecipazione di operatori che partecipano all’attività CUPI in Italia. Il programma rientra nel protocollo di intesa agevolata con associazioni ed aziende coinvolte come service providers nella realizzazione sostenibile del programma di B2b.

 logo-jal-resizedIn occasione di queste iniziative C.U.P.I. in collaborazione con Asian Studies Group Italia © consolida la relazione servizi con Japan Airlines mettendo a disposizione dei propri consociati tariffe agevolate e servizi vantaggiosi per tutte le trasferte professionali o di viaggio da Italia a Giappone.

Fra le ultime iniziative proposte, la tariffa scontata a partire da 648,00 euro tasse incluse per partenze da Milano o Roma su Osaka e Torino fino a giugno 2015. (due bagagli da 23 kg in stiva per passeggero e altre agevolazioni gratuite su tutto il servizio di biglietteria e prenotazione).

Per maggiori informazioni o per sottoporre una Vs richiesta all’interno del programma assistito per l’internazionalizzazione d’impresa CUPI contatta la ns segreteria info@cupiproject.com

Il primo marzo 2014 nasce CUPI – si costituisce il direttivo per valorizzare il ruolo di operatori nel territorio.

Dal 9 di gennaio 2014 il Tavolo di Lavoro CUPI ha consolidato continui incontri e programmazioni al termine delle quali si è giunti all’interesse condiviso dei propri sostenitori nel validare la costituzione e la registrazione del Centro per l’Unione delle Prospettive Internazionali, nella forme di Associazione di Promozione Sociale senza scopo di lucro, con raggio di operatività regionale (Lombardia) destinata a sviluppare una rete di servizi funzionali a promuovere il rilancio promozionale di territorio e di operatori coinvolti.

La neonata organizzazione comprende nel proprio direttivo rappresentanze dal mondo dei consorzi d’imprese, enti di formazione specialistica,  professionisti, imprese operanti nel settore delle infrastrutture e delle assicurazioni, albergatori, nonché consulenti operanti nel mondo delle comunicazioni, dell’IT e delle dinamiche di sviluppo internazionale e comunitario europeo.

L’età media del direttivo è 35 anni e la volontà di operare in termini concreti, di rete e soprattuto funzionali a sottoporre prospettive sostenibili di comunicazione e promozione dei servizi è al centro dell’agenda programmatica del Centro, che verrà diffusa nella presentazione alla stampa e agli operatori coinvolti in un incontro ufficiale fissato per il 6 marzo prossimo a Lodi.

Il Fondo a sostegno dell’attività CUPI è stato consolidato al 100% da iniziativa privata, sia nella messa in comune di capitali strutturali iniziali sia nel fornire supporto logistico, comunicativo, di accoglienza e di servizi condivisi fra i sostenitori del progetto, associati in una RETE SOSTENIBILE DI OPERATORI che ha permesso in meno di 90 giorni di ottenere:

sedi operative diversificate di totale proprietà privata in locazioni di prestigio e di massima funzionalità

strumenti professionali atti a pianificare, consolidare e comunicare gli obiettivi con convergenza di plurilinguismo e specificità nei tools professionali (agenzie di comunicazione, mediatori, interpreti, esperti di mercato, consulenti e docenti)

assistenza legale, fiscale, normativa per la valorizzazione degli obiettivi prefissati dal centro

centro polivalente ad incubazione start up aziendali nel cuore del Lodigiano

–  prospettive di co-working sostenibile con operatori stranieri introdotti per progetti condivisi durante doppio semestre di lavoro nel periodo MILANO EXPO 2015

Sportello ASIA per opportunità di orientamento, internship e rilocalizzazione nel matching culturale, sociale e professionale su Asia orientale sia di giovani professionisti che di enti, organizzazioni o imprese del territorio

Il Centro ha inoltre l’obiettivo di sostenere operazioni di educazione sociale  e di improvement territoriale nella capacità di scambio, accoglienza e conoscenza di operatori stranieri che verranno introdotti in occasione di eventi espositivi internazionali, forum e convegni.

L’iscrizione all’Associazione da parte di soggetti portatori di progettualità, sostegno, strumenti utili all’Agenda programmatica verrà esaminata dal Direttivo CUPI

per informazioni info@cupiproject.com

Locandina servizi marzo jpeg